Many thanks to Hanzík for the Czech translations!

tcc-case-title
moderatamente geeky  moderatamente geeky

Caso 110

Il baule

Un certo monaco venne convocato alla presenza del maestro Bawan:

“Questo baule contiene un oggetto che dev’essere portato al Clan del Ragno,” disse Bawan, indicando una grande scatola di legno chiusa con cinghie di ferro. “Portalo da solo all’abate ed egli ti ricompenserà per i tuoi dolori. Una lettera di spiegazione è infilata sotto il chiavistello.”

Con grande difficoltà il monaco sollevò il baule sulla schiena e si avviò per le terre del tempio al domicilio degli sviluppatori Web. Lì fu ricevuto dall’abate, che lesse attentamente la lettera mentre il monaco sfinito attendeva la sua ricompensa.

“Questo baule non è affar mio,” disse l’abate, rimettendo la lettera a posto. “Dev’essere portato alla badessa del Clan della Scimmia Ridente. Portalo lì da solo e la tua ricompensa sarà invidiabile.”

Il monaco fece come gli era stato chiesto, ansimando a ogni passo che faceva sulle terre del tempio per arrivare al domicilio dei logici di business. La badessa risiedeva al piano più alto.

“Questo baule non ha nulla a che fare con me,” disse la badessa, che impedì al monaco di appoggiare il suo fardello. “Dev’essere portato subito al Clan dell'Orma di Elefante.”

“Credo di aver capito come andrà a finire,” disse il monaco con una smorfia. “Forse uno dei vostri monaci potrebbe portarlo?”

“Non c’è tempo, non c’è tempo!” disse la badessa, rimettendo la lettera sotto il chiavistello mentre cacciava il monaco fuori dalla porta. “Portalo lì da solo e ti aspetteranno grandi ricchezze!”

Un’ora più tardi il monaco barcollò fino al domicilio dei programmatori del livello di persistenza, collassando nel corridoio principale con il baule ancora sulla schiena. Il canuto abate fu convocato.

“Meraviglioso!” disse il vecchio abate dopo aver letto la lettera. Il monaco semicosciente lo sentì aprire il coperchio e chiuderlo nuovamente. “Monaco, svegliati! Come ricompensa per il tuo servizio puoi tenere tutto quello che c’è nel baule. Ora vai!”

Il monaco strisciò lentamente fuori dalla porta, come una tartaruga affaticata da un grande guscio di legno. Era notte quando raggiunse le sue camere e rovesciò il baule. Il coperchio si aprì e un centinaio di scatole di ferro ne fuoriuscirono.

Le aprì una per una. Erano tutte vuote.

Non rimaneva nient’altro nel baule tranne la lettera di Bawan, che il vecchio abate aveva lanciato nuovamente dentro. Il monaco la aprì e lesse:

Agli abati dei Tre Clan—
Esaminando i problemi di performance del nostro sistema di carrello elettronico, ho scoperto che centinaia di azioni nel nostro livello Web caricano il grande e complesso albero di oggetti InformazioniCatalogo dal database.
Esaminando il livello Web, ho scoperto che queste azioni passano semplicemente le InformazioniCatalogo in sedici metodi del livello di servizio che le richiedono.
Esaminando il livello di servizio, ho scoperto che questi metodi passano semplicemente le InformazioniCatalogo in quattro metodi del livello di persistenza che le richiedono.
Esaminando il livello di persistenza, ho scoperto che questi metodi passando semplicemente le InformazioniCatalogo in un metodo del livello di utilità che le richiede.
Esaminando quell’unico metodo, ho scoperto che non fa altro che controllare la proprietà intera Tipo delle InformazioniCatalogo per assicurarsi che non sia negativa. Ho anche scoperto che questo metodo è stato scritto dal giovane che porta il mio baule.
Vi prego di assicurarvi che riceva la mia spiegazione nella maniera più appropriata.