Many thanks to Hanzík for the Czech translations!

tcc-case-title

Un monaco del Clan Orma d'Elefante era stato accusato di eliminare pagine e pagine di codice ridondante creato dal clan. Si avvicinò al sommo sacerdote del clan per avere la sua guida.

"Qui, per esempio, ci sono cinque sistemi per la gestione delle preferenze degli utenti", disse il monaco, spargendo le stampe sul tavolo. "Devo scegliere il migliore oppure adottare qualche compromesso. In entrambi i casi almeno quattro moduli saranno gettati nel fuoco, e ai loro autori sarà ordinato di utilizzare il codice di un loro rivale."

"Allora sei condannato", disse il prete. "Una volta che la gatta si bagna la zampa per artigliare una carpa dalla vasca, non scambierà il bottino nemmeno per diecimila topi."

Il monaco si passò una mano sulla fronte. "E questo è uno, ma devo consolidare una dozzina di sottosistemi ridondanti! Oggi ho visto uno dei fratelli anziani affilare i coltelli da lancio. Non c'è modo per addolcire i monaci del nostro clan?"

Il prete alzò la mano sinistra, a cui mancava il dito mignolo. "Se la gatta non può avere la carpa, un pezzetto del ladro di carpe sarà sufficiente."

Topics...  reuse