Many thanks to Hanzík for the Czech translations!

tcc-case-title

Un lunedì un novizio chiese al maestro Banzen: “Qual è la più grande aspirazione?”

Banzen ha risposto: “Conoscere tutto ciò che può essere conosciuto, in modo che il proprio codice non possa essere migliorato ulteriormente.”

Il martedì un altro novizio chiese a Banzen: “Qual è la più grande aspirazione?”

Banzen rispose: “Essere circondati sempre da colleghi la cui conoscenza è più estesa, in modo che si possa sempre essere in uno stato continuo di miglioramento.

Il mercoledì un terzo novizio osservò che le due risposte si escludevano reciprocamente, anzi, erano quasi esatti opposti.

Banzen replicò: “Così è.”

Il novizio, pensando di aver avuto il sopravvento, chiese a Banzen come ci si dovrebbe porre al fine di acquisire l’aspirazione più grande.

Irritato, Banzen rispose: “Lunedi mi è stato chiesto qual’è il numero positivo più grande; il Martedì, la metà di quel numero. Ho risposto d’un fiato ad ogni domanda. Ma se devo mostrare come contare fino a uno, la luna si trasformerà in sabbia, prima che si sia cominciato.”

Il novizio s’inchinò per la vergogna e si accomiatò

Un giardiniere, che stava potando l’albero bonsai sulla scrivania di Banzen, confessò di non capire come mai il novizio fosse in errore, dato che le domande di lunedì e martedì erano davvero identiche.

Banzen rispose: “Quel bonsai ha bisogno di acqua, tanto quanto la quercia fuori dalla mia finestra.”

Topics...